Absolute Poetry 2.0
Collective Multimedia e-Zine

Coordinamento: Luigi Nacci & Lello Voce

Redatta da:

Luca Baldoni, Valerio Cuccaroni, Vincenzo Frungillo, Enzo Mansueto, Francesca Matteoni, Renata Morresi, Gianmaria Nerli, Fabio Orecchini, Alessandro Raveggi, Lidia Riviello, Federico Scaramuccia, Marco Simonelli, Sparajurij, Francesco Terzago, Italo Testa, Maria Valente.

pubblicato martedì 19 novembre 2013
Blare Out presenta: Andata e Ritorno Festival Invernale di Musica digitale e Poesia orale Galleria A plus A Centro Espositivo Sloveno (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Siamo a maggio. È primavera, la stagione del risveglio. Un perfetto scrittore progressista del XXI secolo lancia le sue sfide. La prima è che la (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Io Boris l’ho conosciuto di sfuggita, giusto il tempo di un caffè, ad una Lucca Comics & Games di qualche anno fa. Non che non lo conoscessi (...)
 
Home page > e-Zine > E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...

E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...

oppure quella di... e se fosse di?...di...o...

120 commenti a questo articolo

E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...
2007-04-18 18:09:24|

Quest’ultima di Marco non l’ho capita...ah ah ah, che divertente.

Ma perché prendersela tanto per chi ci fa un poco di burle dietro?

Un poco di spirito goliardico non guasta in questa miserevole terra di "seri a tutti i costi", bravi a tutti i costi", "mitici a tutti i costi".

S.I.R.P.I (o serpe)


E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...
2007-04-18 17:28:33|di Marco

"Il nuovo Presidente del consiglio, Urbano Rattazzi, chiamò al Ministero della marina il Persano"

M.Gabriele, La politica navale italiana dall’Unità alla vigilia di Lissa (1958)


E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...
2007-04-18 17:25:23|di Luigi!

"Sei un uomo troppo libero"

tu sempre mi ripeti.

Cerilo, per te è troppo libero

chi parla contro te.

(Marziale, Epigramma 67)


E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...
2007-04-18 15:23:47|di m

Prendi questo fardello,
ragazzo che mi odii,
e portalo tu.

PPP, Bestia da stile, appendice

(sì - alleggerire, sviluppare, anche da * sé *)


E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...
2007-04-18 15:17:17|

...o "sviluppatosi da sè"?

ehhehe


E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...
2007-04-18 15:03:39|di massimo

A’ quali Guido, da lor veggendosi chiuso, prestamente disse: “Signori, voi mi potete dire a casa vostra ciò che vi piace”; e posta la mano sopra una di quelle arche, che grandi erano, sì come colui che leggerissimo era, prese un salto e fusi gittato dall’altra parte, e sviluppatosi da loro se n’andò.

decameròn, VI 9


E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...
2007-04-18 14:35:49|

"Essere apprezzato sempre di più, proclamare poveramente la sua imago affinché sia presa ad esempio? Essere aiutato, com-patito, o essere incensato, o apprezzato, o essere, semplicemente, letto? Si tratta di un discorso che riguarda molti, non solo Sannelli, il quale è stato assunto a spunto (è stato il post di Patrizia Bianchi linkato sopra a stimolarmi" (Luigi)

si si, vuole soprattutto essere invitato al Maurizio Costanzo Show. Vuole essere la Merini della generazione successiva: finire in manicomio, avere le stigmate come il Padre Pio. Vuole un personaggio epocale di poeta francescano tagliato come un saio su misura per lui da attricette, fotografe in erba, poetucoli e critici (possibilmente non da strapazzo): vuole emergere con "la testa mesta" fuori da questa miserabile calca, guadagnarsi una bella fettina (ai ferri) dei nuovi media, che sono blog e piccola editoria digitale, e forse forse anche un assegno mensile di 200 euro per i poeti di Stato. Vuole essere il mago che convince e persuade, il bagatto, Mangiafuoco, e infine vuole imparare a fare il fachiro e il mangia-chiodi. Che simpatico che è, il nostro poeta.

S.I.R.P.I


E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...
2007-04-18 14:18:09|

luigi,ma stai imitando la tecnica di erodiade di mettere il link musicale per post a youtube? glielo dico alla maestra!


E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...
2007-04-18 13:07:42|di Marco

proprio quello intendevo, Luigi. il "ci promuoviamo". believe me. ti ricrederai.

:-)


E SE LA VERA POESIA FOSSE LA POESIA DI...
2007-04-18 08:12:24|di Luigi

Con piacere, Marco, le chiacchierate mi fanno sempre piacere.

Non voglio in nessun modo insultare Sannelli, né altri. Non credo di averlo mai fatto.

Come in un caso (diversissimo) di qualche tempo fa, ho polemicamente portato un esempio di comportamento/prassi nel quale eventualmente gettare il seme di una discussione. Come ho già detto qui sotto, riconosco la serietà di Sannelli, ma non è l’oggetto del contendere.

L’oggetto è la maniera in cui tutti noi ci muoviamo, ci relazioniamo, ci promuoviamo nel mondo delle lettere e specificamente nell’habitat della poesia. Insomma, sociologia da bar (o da androna di facoltà; o da anti-camera di cattedra)...


Commenti precedenti:
... | < 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12

Commenta questo articolo


moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)