Absolute Poetry 2.0
Collective Multimedia e-Zine

Coordinamento: Luigi Nacci & Lello Voce

Redatta da:

Luca Baldoni, Valerio Cuccaroni, Vincenzo Frungillo, Enzo Mansueto, Francesca Matteoni, Renata Morresi, Gianmaria Nerli, Fabio Orecchini, Alessandro Raveggi, Lidia Riviello, Federico Scaramuccia, Marco Simonelli, Sparajurij, Francesco Terzago, Italo Testa, Maria Valente.

pubblicato martedì 19 novembre 2013
Blare Out presenta: Andata e Ritorno Festival Invernale di Musica digitale e Poesia orale Galleria A plus A Centro Espositivo Sloveno (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Siamo a maggio. È primavera, la stagione del risveglio. Un perfetto scrittore progressista del XXI secolo lancia le sue sfide. La prima è che la (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Io Boris l’ho conosciuto di sfuggita, giusto il tempo di un caffè, ad una Lucca Comics & Games di qualche anno fa. Non che non lo conoscessi (...)
 
Home page > e-Zine > Il mercato della poesia? Brullo opinionista sul Domenicale

Il mercato della poesia? Brullo opinionista sul Domenicale

qualche tiro da fuori lo azzecca, la raccolta di figurine per il prossimo campionato esplode! Leopardi veste rossonero

Articolo postato domenica 10 giugno 2007
da Christian Sinicco

Mi dedicavo a ben altro: la RAI passava un documentario sul ritrovamento a Livorno nel 1984 di tre false sculture di Modigliani, con tutti i critici d’arte a dire che erano vere, ottimo materiale per il prossimo convegno dei dentisti dantisti... poi, girando canale, su MEDIASET il calciomercato: Adriano pedina di scambio per Lampard, la Juve intenzionata a vendere Camoranesi e il Real pronto a rivendere Cannavaro a non so chi... previsioni meteo e scudo spaziale: miglioramento al nord per venerdì - peccato, svevianamente si poteva far cascare una bella grandinata d’atomiche, il G8 non serve mai a chiarire un beato...! news sul Domenicale: Davide Brullo scatenato sulla fascia dell’editoria. Oltre il fatto che i Piccini e i Ceni citati nell’articolo di Brullo Se vuoi pubblicare i tuoi papiri nel cassetto leggi qui sotto. Ti passerà il grillo non è che mi impressionino, anzi, mi fanno calare la pressione, vi chiedo, ma tutti questi libri di poesia, i vostri, pubblicati dalle inesistenti, piccole, medie, grandi case editrici, quanto vendono, quanto hanno venduto?
Oh Poeti, mettetevi dunque in gioco, scrivete nei commenti, nell’ordine e senza eludere i punti,
1 l’autore (ve lo rammento, sebbene sia impossibile che qualcuno si dimentichi di citarsi)
2 il titolo del libro, del cd o del catalogo, che ha venduto di più nella vostra onorata carriera
3 l’editore e l’eventuale autore della prefazione di quel libro
4 l’anno di pubblicazione
5 il numero di pagine e il prezzo, evidenziando poi
6 il numero di copie vendute, nonché
7 a quante persone è stato mandato per le recensioni e
8 il numero di recensioni, interviste, post, ricevuti su quotidiani, siti, blog, indicando pure i link e il nome dei recensori.
Tutto questo serve ovviamente per dare vita al poemercato in vista della prossima stagione agonistica - anticamente l’agone era pure inteso come gara letteraria!
Davide Brullo dice che bisogna "sfoderare una faccia da deretano", ma per cosa? Per avanzare come radiose e radioattive punte della poesia...? io son dell’idea che più di qualcosa sfugga sia alla logica del lancio astronomico della supernova mariana di Nove, con sparate intercortinentali-cortellessa-picciniane, sia al naturismo dell’Amazzonia brullesca tutta frecciatine al sottobosco; son dell’idea che, dunque, ci siano libri che vendono, in un tempo anche relativamente breve, molte copie, e che valgono proprio per questo atto del pagare di persone interessate alla poesia. Inoltre, con tutta probabilità, sui quotidiani, settimanali, questi autori non escono, e la critica militantica-dentistico-dantesca non ne parla - che abbia paura si tratti di opere di falsari?
Cosa ha a che fare Leopardi con tutto questo?


ps: news su Nazione Indiana a cura di Andrea Inglese che riprende Antonio Moresco su Il primo amore: Berlusconi sponsorizza 100.000 euro per la traduzione dello Zibaldone in english; a sinistra sono troppo presi dalle regate della Luis Vitton Cup per accorgesene...

34 commenti a questo articolo

Il mercato della poesia? Brullo opinionista sul Domenicale
2007-06-11 15:58:07|di Alessandro Ansuini

1 Alessandro Ansuini

2 Favola Nera

3 Edizioni Smith & Laforgue Indipendent Press, nessuna prefazione, c’erano dei quadri di marilin manson che sincopavano gli scritti.(presi senza autorizzazione)

4 2003

5 28 pag. - offerta libera

6 250

7 nessuna recensione, il libro si vendeva nei reading, l’uscita del libro fu segnalata sul blog della Smith & laforgue

8 nessuna


Il mercato della poesia? Brullo opinionista sul Domenicale
2007-06-11 13:00:39|di Christian Sinicco

Grazie per aver compilato, che è pure un grande atto di trasparenza, poiché gli autori si attribuiscono importanza per aver tanto pubblicato, ma non per le pubblicazioni "riuscite" (un libro che vende più di 200 copie è da prendere in considerazione? Se ne vende più di 500 è un "caso"? Ovviamente sto parlando all’interno del mercato della poesia, piccolo ma esistente).
Un’altra branchia del discorso respira su Lietoblog - rispondo a Vincenzo Della Mea, Silvia Monti e Alessio Luise: "[...] Quello che sottovaluta l’articolo di Brullo, è l’interesse che i lettori attribuiscono a un libro, con l’atto di comprarlo, e questo aspetto ha a che vedere con un mercato diverso da quello evocato. Se Einaudi venderà tot copie, la stessa cosa può fare LietoColle - il mercato (piccolo, non dedito all’arricchimento degli autori certo, ma esistente in quanto gli editori non sarebbero tali se non fruttasse qualcosa) della poesia, oggi, non è il luogo delle grandi case editrici e non è più il luogo dell’élite.
Su Absolute, Baldi e Molesini hanno iniziato a commentare con i loro dati. Il libro di Baldi (Ed Atelier) ha venduto in pochissimo tempo 500 copie, e non credo che la Insana con Garzanti abbia avuto performance tanto diverse. I numeri mentono? Non voglio nemmeno dire che i libri che non vendono siano pessimi, ma una volta la critica si confrontava anche sul fatto che ci sono libri che vendono - ora non lo fa più, perché? Altro circoletto che vuol darsi un’immagine invece di osservare il contemporaneo (la sua funzione principale tra l’altro)?"
Nella speranza che pure gli editori passino qui, lasciando una traccia delle loro pubblicazioni "riuscite", sprono altri poeti a compilare...prima o poi lo faccio anch’io (attendo i dati)!


Il mercato della poesia? Brullo opinionista sul Domenicale
2007-06-11 00:28:00|di silvia molesini

1 Silvia Molesini

2 Lezioni di vuoto

3 Ed. Liberodiscrivere, prefazione di L.R.Carrino

4 giugno 2006

5 83 pagg. euro 10

6 mi dicono circa 200 copie, print on demand

7 una copia inviata a una poeta e meccanismo di promozione interno al sito della casa editrice (mecc.che non conosco)

8 un paio di recensioni minime su blog relativi agli autori della stessa collana (Libero di stile)e meccanismo di promozione interno al sito d.c.e.(come sopra)

9 (lo aggiungo io)6 reading organizzati dagli autori della collana e dall’editore con partecipazione dell’autora-me


http://silviamolesini.splinder.com

Il mercato della poesia? Brullo opinionista sul Domenicale
2007-06-10 22:28:21|di Martino

1 Martino Baldi

2 Capitoli della commedia

3 Ed. Atelier - nessuna prefazione

4 novembre 2005

5 64 pagg - euro 7,50

6 la prima edizione di 500 copie è esaurita - della seconda edizione (marzo 2006) non so quante copie siano state vendute

7 circa 70/80 copie inviate a poeti, scrittori, giornalisti, critici

8 recensioni/segnalazioni su Poesia, La Nazione, Il Tirreno, Famiglia Cristiana, Hebenon, Atelier, il Domenicale - interviste, recensioni e segnalazioni su diversi siti


Commenti precedenti:
< 1 | 2 | 3 | 4

Commenta questo articolo


moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)