Absolute Poetry 2.0
Collective Multimedia e-Zine

Coordinamento: Luigi Nacci & Lello Voce

Redatta da:

Luca Baldoni, Valerio Cuccaroni, Vincenzo Frungillo, Enzo Mansueto, Francesca Matteoni, Renata Morresi, Gianmaria Nerli, Fabio Orecchini, Alessandro Raveggi, Lidia Riviello, Federico Scaramuccia, Marco Simonelli, Sparajurij, Francesco Terzago, Italo Testa, Maria Valente.

pubblicato martedì 19 novembre 2013
Blare Out presenta: Andata e Ritorno Festival Invernale di Musica digitale e Poesia orale Galleria A plus A Centro Espositivo Sloveno (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Siamo a maggio. È primavera, la stagione del risveglio. Un perfetto scrittore progressista del XXI secolo lancia le sue sfide. La prima è che la (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Io Boris l’ho conosciuto di sfuggita, giusto il tempo di un caffè, ad una Lucca Comics & Games di qualche anno fa. Non che non lo conoscessi (...)
 
Home page > e-Zine > Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di (...)

Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento

Siena, 10-12 ottobre 2007

Articolo postato giovedì 4 ottobre 2007
da Adriano Padua

Convegno di Studi. Siena, 10-12 ottobre
Aula Magna Rettorato, Complesso Museale Santa Maria della Scala

Il convegno Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento rappresenta la conclusione del primo ciclo di attività del Centro Studi Fabrizio De André dell’Università di Siena.
La scelta di un tema come quello dei rapporti fra la canzone d’autore e la poesia risponde a sollecitazioni particolarmente avvertite dalla comunità scientifica e sempre più al centro dell’interesse in vari settori della comunicazione. Molti studi recenti sulla poesia contemporanea e sulla canzone toccano l’argomento e le relative problematiche sostenendo l’urgenza di uno studio approfondito e articolato. Del resto l’importanza della canzone d’autore nella cultura contemporanea è ormai un fatto riconosciuto. Proprio negli ultimi anni si è approfondito l’interesse specifico per questo genere artistico da parte sia del mondo scientifico sia dell’editoria.
Oggetto del convegno sono, in particolare, i modi e le forme in cui la poesia e la canzone d’autore italiane appaiono oggi in dialogo, in tangenza o in contrasto: specificità reciproche, ma anche affinità, contaminazioni, influenze tra l’una e l’altra.
Il convegno rappresenterà dunque anche un momento di analisi e di riflessione sullo statuto della cosiddetta “canzone d’autore” alla luce delle sue recenti evoluzioni e dei suoi rapporti con la poesia e con la letteratura in genere, ma anche con tutte le forme di spettacolo e di performance.

Il programma completo è scaricabile in formato word (icona in alto a destra). Per ulteriori informazioni consultare il sito del convegno.

46 commenti a questo articolo

Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento
2007-10-14 10:49:40|di matteo fantuzzi

in effetti se riesci lello a mettere il video su youtube ti giuro che lo linko su UP con tutti gli onori :D

*

comunque silvia, mica mi hai convinto... perchè "un oceano di silenzio" è poesia ? (lasciando stare tutto battiato).

ti giro (perché non m’è dispiaciuta affatto) la risposta che alborghetti ha dato alla questione su UP

"non regge perchè sono due discipline diverse.
Il pop non è la musica classica.
Se analizzo coi canoni della composizione classica il pop, il risultato è (spesso) da risata.
Però hanno in comune le note.
La pittura non è la fotografia.
Eppure hanno in comune la luce, il colore, il taglio, altre cose.
Ma sono e rimangono due cose diverse.
Proprio come poesia e canzone d’autore.
Hanno in comune le parole, certo. La canzone d’autore le sottolinea, esalta, o spesso le sorregge soltanto, con la musica.
La poesia è altro. E’ un’altra disciplina punto e basta.
Un oncologo non è un dentista.
Stessa famiglia tanto quanto stessa distanza."


UniversoPoesia

Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento
2007-10-13 11:22:30|di Luigi Nacci

ragioni del litigio..?
(e ruggeri, che faceva, vi reggeva la candela?:-))


Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento
2007-10-13 11:13:54|

Una meraviglia di convegno!
e c’era pure l’offerta speciale: io e Frankie Hi NRG che litigavamo. E’ la prima volta che 2 Mc se le danno in pubblico ad un convegno di italianisti! Che chiedete di più.

Marrucci for President! (altro che Al Gore)

lv


Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento
2007-10-13 10:35:28|di Luigi Nacci



Un commento a caldo da parte di qualcuno che ha partecipato al convegno?


Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento
2007-10-12 20:28:31|di nontrovavolaò

... sotto è "pensò" naturalmente!


Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento
2007-10-12 20:24:54|di :)

Tutto Battiato (a scatola chiusa) per me è poesia! ( - esagerata! - penso la molesini)....E i testi di Fleur Jaeggy, quando li troverò in libreria, qui al Far West, li leggerò di cuore!


Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento
2007-10-12 18:32:50|di molesini

Vedo.
A maggior ragione (?), di poesia si tratta. Ho rilevato due appunti:

Fleur Jaeggy è nata a Zurigo, ha vissuto a lungo a Roma e dal 1968 abita a Milano.

Nel 1968 pubblica il suo romanzo d’esordio, Il dito in bocca. Nel 1971 esce il secondo romanzo, L’angelo custode, seguito nel 1980 da Le statue d’acqua, tradotti in Spagna e in Germania.

I beati anni del castigo viene pubblicato nel 1989, e riceve l’anno dopo il Premio Bagutta.

All’ultima fase della produzione di Fleur Jaeggy appartengono i racconti de La paura del cielo (1994, Premio Moravia) e il romanzo Proleterka (2001) che è valso all’autrice, tra gli altri, il Premio Viareggio-Rèpaci nel 2002 e che Susan Sontag ha scelto come libro dell’anno 2003 sulle pagine del Times Literary Supplement.

Alla scrittura narrativa Fleur Jaeggy alterna traduzioni (sue sono le versioni italiane di Vite immaginarie di Marcel Schwob e di Gli ultimi giorni di Immanuel Kant di Thomas de Quincey ) e testi critici - su Schwob, de Quincey, Keats e Robert Walser.

I suoi libri, pubblicati in Italia da Adelphi, sono tradotti in 18 paesi e 18 lingue.

Sui testi per Battiato Hiver, Le Aquile e L’Oceano di Silenzio (versione tedesca).

Allora, quasi ricominciando. Il Re del mondo?


Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento
2007-10-12 11:09:50|di :)

"sul ponte sventola bandiera bianca..."! Goodbye, OUUU YEAAAAHH!!!!


Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento
2007-10-12 11:05:38|di perpuntualizzare

Il testo de "Le aquile" comunque è tratto dal volume "Statue d’acqua" di Fleur Jaeggy!


Poesia e canzone d’autore in Italia. Evoluzioni contemporanee e fantasie di avvicinamento
2007-10-12 02:02:52|

(Io credo che si possa essere iniziati a qualunque cosa,previo bollino di riconoscimento stabilito dalla setta iniziatica, e che una volta entrati in lei soli si possa parlare quel linguaggio e portare avanti quella conoscenza.

Ma parleremmo allora di "lingua delle formiche" o di "lingua dei padri silenziosi", non di poesia, poiché la poesia non prevede iniziazioni. Informa le cose, non le decripta, tantomeno le cripta.)

Matteo, Le aquile, potremmo partire da lì per capire il poeta in Battiato. Le aquile cantata è finissima poesia.


http://silviamolesini.splinder.com

Commenti precedenti:
< 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |>

Commenta questo articolo


moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)