Poesia
 
 
Home page > Poesia

di Alessandro Raveggi

Articolo postato giovedì 11 agosto 2005
da Alessandro Raveggi
CALDERON FATAL Ad Antonello Satta Centanin. Si dia ouverture nel Pompidou alla fine del Sogno Cristallino adesso sfumatino rigatino dissimulato in lamiere arricciate portiere divelte granturismo ranger sanguinolenti con baffi da mecenate milanese che ti dipingi o spingi su sul labbro glabro della conclusione gone with the wind Rossella del sogno pure questo sogno di averci un sogno fetale si termini ed il sogno aquilino (preda in basso ai calzoni target ai porci (...)
5 commenti

al disastro della generazione di Allen Ginsberg, Dylan Thomas, Ezra Pound

Articolo postato mercoledì 10 agosto 2005
da Christian Sinicco
Questa poesia è tratta dalla raccolta "passando per New York" edita da LietoCollelibri. Sulle scorie mentre scelgo la polvere, sui libri chiusi come una scintilla morente l’ingiusta giovinezza mia addiziona le Madrid, Rome coi tricolori, Berlin bombardate, Hiroshima vuote, Paris occupate dai palazzi, ciudad lacerate, strappate e nervose ginocchia che corrono. Con una mente interna, noncuranti del resto, benzina pronta al riciclo, i nervi sfiatatoi allungano e tendono (...)
0 commenti

set di sette settine

Articolo postato mercoledì 10 agosto 2005
Questa è una anticipazione del prossimo libro Rebis. Periferiche , in corso di stampa presso l’editore Zona. RESET (set di sette settine) in seni e rientri fratte da itsmi appaiono le isole tra uffici e docks del porto sull’orizzonte a giorno cereo scolora il cielo e oil terminal al vento cloro e piscine e radar in nebbia che dirada a strisce flesse e fratte per l’irritante sole fra terre di riporto cartelli nel giorno curvano l’oltrecielo argentei dentro il vento colloso (...)
0 commenti

Un altro contributo a proposito di Noigandres

Articolo postato martedì 9 agosto 2005
da Lello Voce
Il terzo componente del gruppo brasiliano dei Noigandres è stato il poeta architetto Decio Pignatari, di cui qui posto un gustosissimo subvertising della Coca Cola. Un modo tutto poetico di aderire alla campagna di boicottaggio della bevanda yankee...
1 commenti
Articolo postato martedì 9 agosto 2005
da Lello Voce
Il Festival internazionale romapoesia è uno dei più importanti d’Europa e per qualche anno ha dedicato sezioni monografiche alla poesia di questa o quella nazione. Nel 2001, al Teatro India- grazie alla cura di Enzo Minarelli e Andrea Raos - fu la volta del Giappone. L’hanno prima erano stati i poeti italiani a visitare il Giappone, durante il Festival della poesia italiana a Tokyo. Si è trattato di uno scambio molto intenso e stimolante, da cui nacque anche la prima antologia bilingue (...)
0 commenti
Articoli precedenti:
... | < 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156