Teoria e critica
 
 
Home page > Teoria e critica

Off the record - Iris TV

Articolo postato venerdì 19 novembre 2010
Entrevista a Roberto Bolaño en Off the Record from Chemi on Vimeo.

Entrevista a Roberto Bolaño en Off the Record from Chemi on Vimeo.

0 commenti
Articolo postato venerdì 19 novembre 2010
La domanda del titolo non è retorica, e neanche poi così innocua. La risposta più tipica suona, grosso modo, così: “Ma è ovvio, no? Come qualsiasi testo verbale strutturato in versi. Con gli stessi criteri, insomma, con cui si traduce una poesia. Passando da un genere all’altro, i due problemi di fondo rimangono gli stessi: l’impossibilità di riprodurre i suoni e i ritmi originali nel nuovo idioma linguistico; la difficoltà, spesso non meno improba, di rimanere fedeli al modello almeno sul piano dei (...)
8 commenti
Articolo postato mercoledì 17 novembre 2010
“La poesia salva la vita” è un famoso libro di Donatella Bisutti, indispensabile e appassionante. Ripenso spesso al suo titolo, quando parlo di poesia ai bambini. Li guardo sorridere, crucciarsi, incuriosirsi, meravigliarsi davanti alle poesie che si aprono per loro dai libri più diversi, e mi sembra di vederli partire per un viaggio, ognuno con la sua barchetta di parole. Mi chiedo che terre visiteranno, e come useranno le provviste di poesia che stanno mettendo in tasca adesso, mentre (...)
3 commenti

di Fatima Sai

Articolo postato mercoledì 10 novembre 2010
Così rossa è la rosa che sulla gota splende che sa ingannare il cuore. Si imprime nello sguardo e lo cattura, bellezza che altera illude chi ti guarda e alla tua mano consegna in servitù il suo cuore. Bellezza che vezzeggiando offende: che importa se il pugno cui affido un cuore innamorato ha dita come spine? Che importa se poi il cuore si fa liuto e in musica convertono le dita il suo lamento? E infine quel mio cuore si fa freccia lanciata dalla mano d’un arciere che a morte lo (...)
78 commenti

di Paolo Giovannetti

Articolo postato giovedì 4 novembre 2010
Nel mio lavoro càpita spesso di essere informalmente reclutati nel ruolo di ‘presentatori’ di opere – in particolare di poesia – fresche di stampa. Sono una persona fondamentalmente gentile, soprattutto uno che non sa dire di no: per cui accetto di presentare anche cose non bellissime, scritte però da persone che conosco, che mi sono simpatiche, che mi sembra abbiano da dire qualcosa sulla vita (al di là della qualità dei loro versi) e con le quali è bello passare una serata. Poi c’è il pubblico, (...)
2 commenti
Articoli precedenti:
... | < 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 |> |...