Poesia
 
 
Home page > Poesia

di Chiara Catapano

Articolo postato lunedì 1 agosto 2011
da Francesca Matteoni
Mi assale la febbre con la sua faccia di ubriaco la cavalco nell’umidità delle lenzuola con il respiro più corto ogni fatica in lunghezza è uguale - Lo sguardo di carne le parole ferrose su ogni movimento d’anca femminile sono un vento caustico spinto a forza da un cielo di nebbie irragionevole E penso a quando leggerò con mio figlio Il Coro delle Troadi e gli spiegherò il significato di stupro e di abbandono di ciò che è nascosto in una donna e che le esce con il sangue ad (...)
3 commenti

Tradotto da Serena Todesco

Articolo postato venerdì 29 luglio 2011
da Lello Voce
DOPO DI NOI Un giorno qualcuno piegherà le nostre coperte e le porterà in lavanderia strofinando via l’ultimo granello di sale, aprirà le nostre lettere ordinandole per data non secondo quanto spesso sono state lette. Un giorno qualcuno sistemerà i mobili nella stanza come gli scacchi all’inizio di una partita, aprirà la vecchia scatola da scarpe dove accumuliamo bottoni da pigiama, batterie non del tutto scariche e fame. Un giorno sulla schiena sentiremo riaffiorare il dolore del (...)
1 commenti

di Renata Morresi

Articolo postato venerdì 8 luglio 2011
Nel nosocomio le malattie sono: consumismo cronico, dissipazione di sé, sofisticata futilità, feticismo corporale, idealizzazione del fare incessante e temporaneo, intransigente adesione al desiderio continuo, monomania del vedere. Le terapie nel nosocomio sono: la ripetizione dei medesimi sintomi all’interno del medesimo campo, la ripetizione delle paure del fuori che ci tengono dentro, così dentro nel nostro specialmente interiorissimo io il medesimo adorando. Talmente immersi che ci inonda (...)
3 commenti

di Marco Simonelli

Articolo postato martedì 5 luglio 2011
Nella sua prima raccolta L’igiene della bocca, Eva Taylor esplorava il tema del linguaggio attraverso una metafora continuata: bocca come canale predisposto all’articolazione della voce, luogo del corpo da monitorare costantemente al fine di mantenerne il corretto funzionamento. Volti di parole, suo secondo libro, amplia il raggio di ricerca tematica alla parola come sede di un’identità costantemente ricercata e mai completamente afferrabile: da qui l’esigenza dell’autotraduzione, della (...)
0 commenti

“Figli degli anni 80”, n. 6 - di Valerio Cuccaroni

Articolo postato domenica 3 luglio 2011
Come sanno bene tutti i fan dell’Elettro-Collana “Figli degli anni 80”, i veri poeti hanno i super-poteri. Alessandro De Francesco, come abbiamo dimostrato carte alla mano, è un Jeeg-Robot del verso e Carlo Cuppini un Mr Super-Fantastic. Ebbene, chi proponiamo stavolta non può non ricordare Mystique degli X-Men, una mutante muta-forma. Franca Mancinelli è nata a Fano nel 1981. Ha pubblicato un libro di poesie, Mala kruna (Manni, San Cesario di Lecce 2007; premio opera prima “L’Aquila”, (...)
4 commenti
Articoli precedenti:
... | < 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |> |...