pubblicato lunedì 9 aprile 2007
ABSOLUTE POETRY – Cantieri Internazionali di Poesia (Monfalcone, 21 / 24 marzo 2007) Direzione Artistica : LELLO VOCE 21 marzo La cronaca (...)
pubblicato lunedì 9 aprile 2007
Sono già on line sul sito RVNET alcune delle interviste realizzate dall’emittente WEB durante il Festival. Le trovate (...)
pubblicato sabato 24 marzo 2007
ENZO JANNACCI (Italia) The Best Stefano Bagnoli, Roberto Gualdi, Flaviano Cuffari batteria e percussioni Marco Ricci basso e contrabbasso (...)
 
Home page > Absolute Poetry Festival > Absolute Poetry 2007 > ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone

ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone

25 e 27 gennaio 2007

Articolo postato giovedì 25 gennaio 2007
da Lello Voce

ABSOLUTE SLAM

Monfalcone si trasforma, ancora una volta, in città della poesia. In attesa che la città ospiti la seconda edizione di Absolute Poetry, il festival che nell’ottobre 2005 ha riscosso un grande successo e che torna, dal 21 al 24 marzo 2007, con i Cantieri Internazionali di Poesia, nel mese di gennaio due appuntamenti anticipano questa grande manifestazione.

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Monfalcone organizza, infatti, i giorni 25 e 27 gennaio, presso il nuovo Centro Giovani, con inizio alle ore 21.00, gli Absolute Slam regionale e nazionale.

Il Poetry Slam è una vera e propria gara di poesia in cui diversi poeti competono fra loro leggendo sul palco i propri versi; a valutarli è una giuria di cinque elementi del pubblico estratti a sorte, diretti da un Emcee (Master of Cerimony), termine mutuato dallo slang Hip Hop statunitense.

Lo slam, il cui dilagante successo ha investito da qualche anno anche l’Italia, è l’arte della performance, della poesia sonora; permette di proporre in modo nuovo e coinvolgente la poesia ad un pubblico giovane e, al contempo, di riformulare i rapporti fra la poesia e il suo pubblico.

Invitando il pubblico a farsi critica viva e dinamica, a giudicare, a scegliere, lo slam riafferma che la voce del poeta e l’ascolto del suo pubblico fondano una comunità in cui la parola, il pensiero, la critica, il dialogo, la polemica e insieme la tolleranza e la disponibilità all’ascolto dell’altro sono i valori fondamentali. Lo slam testimonia, quindi, l’indispensabilità e l’adeguatezza della poesia alla società contemporanea, soprattutto se svincolata dai libri e dalle logiche esclusivamente scolastiche

Poetry Slam Regionale del Friuli Venezia Giulia
25 gennaio 2007,
Teatro del Centro Giovani - ore 21,00
viale S. Marco, entrata via F.lli Fontanot

EmCee - Lello Voce

Partecipano:
Velvet Afri,
Michele Alessio,
Ivan Crico,
Matteo Danieli,
Matteo Della Schiava,
Xenia Docio Altuna,
Robin L. Fernandez,
Giovanni Fierro,
Nicola Pacor,
Marta Padovani,
Furio Pillan.

Premio: ammissione allo Slam Nazionale del 27 gennaio 2007

Poetry Slam nazionale di Monfalcone
27 gennaio 2007
Teatro del Centro Giovani - ore 21,00
viale S. Marco, entrata via F.lli Fontanot

EmCee - Lello Voce

Partecipano:
Francesco Forlani
Sergio Garau [Sparajurij Lab.]
Giovanna Marmo
Luigi Nacci
Alexandra Petrova
Stefano Raspini
Simone Savogin
Christian Sinicco
Luigi Socci
Poeta vincitore dello Slam regionale del Friuli Venezia Giulia (25 gennaio 2007)

Premio: 300 €.

Prima di ogni slam OPEN MIC dalle 20,15 alle 21.00. Iscrizione dalle 20,00 - lato palco.

Comune di Monfalcone
Assessorato alla Cultura

41 commenti a questo articolo

ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone
2007-01-26 00:41:17|di Lello Voce

ECCO I RISULTATI DELLO SLAM REGIONALE:

1)Matteo Della Schiava

2)Matteo Danieli

3) Marta Padovani


ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone
2007-01-23 23:13:33|di polpot

lo slam e’ una cosa il poeta un’altra e lo slam poetry un’altra ancora. se luzi ancora vivo facesse uno slam sarebbe eliminato forse anche montale ungaretti andrebbe in finale forse...dante non parteciperebbe nemmeno i menestrelli cerebrali non hanno gran fortuna agli slam poetry...ci vuole cuore e parole piu’ che versi parole profane e profananti


ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone
2007-01-23 22:10:24|di Christian

Grazie Giacomo (Sandron?),
mi permetti di chiarire alcune cose.

"c’è un bel giro attorno alla "sottomondo" di giovanni fierro ma questo immagino lo sappiate se avete invitato giovanni": sì, infatti lo abbiamo invitato. Sarebbe stato bello anche invitare Tomada (che conosco), ma ha oltrepassato la soglia della quarantina (cosa che ha attirato su di me molte ire, anche di amici triestini), ma per i motivi che spiegherò successivamente abbiamo scelto di favorire i giovani (nel nostro statuto c’è pure scritto di promuovere la cultura e la poesia in ambito giovanile).

"i savoltans di spilimbergo": ne ho sentito parlare, ma non conosco nessuno e non ho riferimenti mail...che si mettano in comunicazione!!!
Di friulani ho contattato Elis Fantarotto tramite Mattiuzza, ma non poteva venire; ci saranno sicuramente altre occasioni di incontro con i friulani, perché so che, a Udine, Marina Giovannelli, che ha curato Via dal freddo, l’antologia di scritture del FriuliVeneziaGiulia, e Stefano Bulfone di Espressione Est, il circolo promotore dell’antologia, stanno per promuoverla o organizzare delle presentazioni. Faccio presente che ci sno all’interno giovani triestini che non conosco.

"associazione culturale dobialab di dobbia": nessuno poteva: mi dispiace, perché con dobialab abbiamo collaborato, ed io in primis sono stato pubblicato anche in un’antologia curata dall’associazione. Di Monfalcone, c’è Crico; mi sarebbe piaciuto certamente ci fosse un’altra grande, a mio giudizio, poetessa che scrive in dialetto bisiaco, Marilisa Trevisan, che rappresenta anche la coscienza delle problematiche di Monfalcone riguardo il tema dell’amianto, ma sempre per motivi anagrafici l’abbiamo trascurata. Ma ci sarà un momento per valorizzarla anche di più, di quanto possa fare io, o possa fare uno slam, in tre minuti.

"i poeti della A28 di Conegliano e dintorni (igor de marchi, giovanni turra, sebastiano gatto)tutti con già qualche pubblicazione alle spalle": è lo slam del friuli venezia giulia: ho ascoltato solo De Marchi a Parco Poesia e a Pordenonelegge.

"i poeti del gruppo Majakovski (tra portogruaro, cordovado, san vito al t., s. michele al t.,pordenone) che lavorano quasi esclusivamente con quel dialetto particolare che si parla dalle nostre parti, anche loro con numerose pubblicazioni (giacomo vit, renato pauletto, francesco indrigo, silvio ornella e altri)": li ho ascoltati a Trieste; non li conosco benissimo, ma ho fatto un accenno al limite d’età... Per Pordenone abbiamo invitato Pettarini, ma ha dato buca all’ultimo perché è stato preso all’Accademia Nazionale del Cinema a Roma; spero che Pordenone sappia di questo suo giovane intellettuale, preparatissimo tra l’altro su Pasolini, ora a Roma.

Un inciso: i giovani di Monfalcone dovevano essere protagonisti e rappresentati; più i partecipanti di Absolute Teach, che hanno avuto rapporti stretti con Monfalcone e il Comune.

"E poi spezzo una lancia anche a favore nostro, i poeti benandanti di portogruaro (oltre a me medesimo, roberto ferrari, marco pauletto, piero simon ostan, che ha appena pubblicato con campanotto):" conosco te, appena, Giacomo, e mi è piaciuta la tua performance a Trieste a giugno, da lì non ci siamo più visti, ti ringrazio anche per avermi invitato a Portogruaro quest’estate, ma non c’è stato modo di venire e ascoltare di persona.


ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone
2007-01-23 19:26:30|di giacomo

dopo lo slam triestino di quest’estate, scorrendo i nomi di quello che ci sarà tra pochi giorni, ed essendo andato a sbirciare quelli dei precedenti slam triestini e regionali ho avuto come l’impressione che i criteri di scelta dei partecipanti andasse in una direzione direi abbastanza univoca. niente di male in questo, nel senso che chi si dà da fare nell’organizzazione è giusto che si meriti un minimo di visibilità, però allora perchè non allargare il numero dei partecipanti? magari quindici-diciassette, venti son forse troppi. o perchè non avete riproposto la formula delle eliminatorie pomeridiane ad accesso libero?
christian scrive che un problema a un certo punto è stato trovare gente interessata a partecipare, a causa anche della scarsa conoscenza delle proposte presenti in regione, allora mi permetto di fare qualche nome che mi viene in mente così in ordine sparso, poi magari già li conoscete e vi han detto di no, ma tant’è:
- c’è un bel giro attorno alla "sottomondo" di giovanni fierro ma questo immagino lo sappiate se avete invitato giovanni
- i savoltans di spilimbergo, che ho avuto occasione di conoscere a portogruaro quest’estate e come performer non mi sembravano male
- anche tra le fila della variegata associazione culturale dobialab di dobbia (go) c’è qualcuno che si dedica a scrivere e organizzare letture (christian lanza, gabriele varacchi, enrico saba)
- i poeti della A28 di Conegliano e dintorni (igor de marchi, giovanni turra, sebastiano gatto)tutti con già qualche pubblicazione alle spalle
- i poeti del gruppo Majakovski (tra portogruaro, cordovado, san vito al t., s. michele al t.,pordenone) che lavorano quasi esclusivamente con quel dialetto particolare che si parla dalle nostre parti, anche loro con numerose pubblicazioni (giacomo vit, renato pauletto, francesco indrigo, silvio ornella e altri)
- e poi spezzo una lancia anche a favore nostro, i poeti benandanti di portogruaro (oltre a me medesimo, roberto ferrari, marco pauletto, piero simon ostan, che ha appena pubblicato con campanotto)

sono tutti giovani, tra i 25 e i 40 -tranne i majakovski che sono un pò più in là - e credo che avrebbero piacere a partecipare a eventi come questo.
comunque al di là di slam o non slam realtà nel territorio ce ne sono e creare reti di conoscenza e reciproco scambio può essere, immagino, solo positivo.


TRIESTE OPEN MIC
2007-01-23 19:05:24|di Christian Sinicco

ovvero iscrivetevi, venite a leggere, e avvisate chi può essere interessato...l’iniziativa si svolge, si snoda e si interpone, tra i due ABSOLUTE SLAM.

AL TETRIS DI VIA DELLA ROTONDA 3, QUESTO VENERDI’, CON ISCRIZIONI DALLE ORE 21.30 E INIZIO ALLE ORE 22.00, SI TERRA’ IL PRIMO TRIESTE OPEN MIC. ISCRIZIONI ANCHE ALL’INDIRIZZO sinicco@ammutinati.com FINO ALLE ORE 13.00 DI VENERDI’.

PARTECIPANO I POETI: MARTINO BALDI, ANNALISA TEODORANI, KENKA LEKOVICH, CHRISTIAN SINICCO, FURIO PILLAN, LUIGI NACCI, MICHELE ALESSIO, ROBIN L. FERNANDEZ, VELVET AFRI, ROBERTO DEDENARO(lista in aggiornamento).

L’INIZIATIVA E’ UNA COLLABORAZIONE TRA L’ASSOCIAZIONE CULTURALE GRUPPO TETRIS (Progetto TriesteLibre - con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Assessorato al Turismo) E L’ASSOCIAZIONE CULTURALE GLI AMMUTINATI (Progetto Circuito Reading/Poetry Lab - con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Assessorato alla Cultura).


ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone
2007-01-22 12:41:19|di Christian Sinicco

Massimo, i nomi erano già fissati, e il 23 dicembre mi hai domandato di partecipare. Si era liberato un posto, è vero, perché Pettarini non poteva venire; è vero pure che ci sono problemi di carattere personale con alcune persone. Io credo che ci sia tutta la volontà di risolvere questi problemi, da parte di tutti, anche per chi ne è più pressato...ma a mente lucida non si risolve nulla dall’oggi al domani. Credo che l’occasione sarà il III Trieste International Poetry Slam, che si terrà ad aprile e le cui selezioni saranno aperte al pubblico, e vi potranno partecipare tutti - a mio giudizio, anche se le regole d’ingaggio devono essere ancora stabilite -, dai poeti di trieste, a quelli della regione, a tutti coloro (italiani, stranieri) che non saranno invitati alla serata della finale (in pratica, quello a cui stavo pensando, è un 5 + 5, ovvero 5 invitati + i 5 finalisti della selezione cittadina).

Se dovessi analizzare le scelte per lo slam regionale, ti direi che abbiamo innanzitutto scelto poeti che non abbiano più di 40 anni, volevamo sondare i più giovani, e questo è una nota di merito - Nicola Pacor ha 17 anni, Matteo Della Schiava è giovanissimo -; quindi le persone di absolute teach...Poi abbiamo cercato di sondare le altre province del territorio regionale, con tutti i problemi inerenti, ovvero le persone che conosciamo erano poco interessate (che è comunque un limite dovuto alla nostra grande conoscenza del territorio triestino, e non altrettanto buona del territorio regionale, tranne alcuni amici). Poi sono state prese in considerazione tutte le persone che avevano già partecipato agli slam.
Non sono in generale soddisfatto della mia ricerca, perché un obiettivo è quello di realizzare più connessioni con tutto il territorio regionale, e con i paesi confinanti (in un’altra ottica però...riguardo lo slam di Trieste), però obiettivamente alcune persone che partecipano al regionale potrebbero fare molto molto bene anche al nazionale, e il livello è buono. In futuro si potrà fare meglio, e per questo bisogna aiutarsi reciprocamente, non lasciare che le reazioni e le amarezze prendano il sopravvento, perché come puoi vedere, anche dalla risposta di Lello, siamo in ascolto.


ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone
2007-01-22 09:52:27|

Grazie Lello. Le ragioni della mia esclusione le conosco, sono di natura personale, ma non voglio polemizzare.
Piuttosto volevo far sapere a te e a chi legge qui (molti, pare) che sono interessato a pertecipare. Forse aprofitterò dell’open mic del 27, ma non è sicuro che possa venire a Monfalcone, ho un’esistenza un po’ ballerina ultimamente. Vivo a Roma in questi mesi, potresti fornirmi i dati degli organizzatori dello slam romano, così magari provo a contattare loro?
Massimo Palme


ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone
2007-01-21 22:26:40|di Lello Voce

PS: non sono stato io a fare le selezioni per il regionale, gli inviti sono stati curati dagli Ammutinati. Non so dunque nulla a proposito di ciò che riferisci a proposito di questo rifiuto. Le ragioni possono essere state molte, ma visto che si tratta dell’Associazione che hai diretto per anni credo che la cosa più semplice sia chiedere a loro

lv


ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone
2007-01-21 22:23:12|di Lello Voce

Caro Massimo,

provo a rispondere alle tue domande.
In generale a uno slam si partecipa semplicemente iscrivendosi. Questo vale per tutti gli slam che si ’autogenerano’ che nascono da circoli di persone, o in luoghi che ospitano Open Mic o altro. In america, in Francia, in Germania e in svezia esistono vere e prorpie ’Federazioni’ che organizzano eliminatorie a cui tutti possono partecipare per poi passare ad altri gradi di selezione, fino ai Nazionali e agli slampionship internazionali o federali come quelli di Rotterdam o lo slam federale statunitense.

In Italia la faccenda è un po’ diversa. Ormai si fanno decine di slam all’anno se non centinaia e io stesso non saprei fartene un elenco. Ognuno ha le sue regole di ammissione: iscrizione, conoscenza, invito.

Per quanto riguarda gli slam che organizzo io, i partecipanti sono invitati da me, sulla base dei risultati precedenti, della bravura, ecc. Sono, per capirci, come dei tornei di tennis a cui tutti parteciupanti accedano grazie a una ’white card’. Essi hanno soprattutto lo scopo di diffondere lo slam, di farlo conoscere in giro. Mi rendo conto che una federazione slam italiana potrebbe permettere in modo molto più trasparente l’organizzazione di campionati ecc. ma sinora non è stato possibile. Occorrono grandi energie e dedizione, che io sinora non ho avuto. Certo una serie di eventi ’nazionali’ come gli slam di Bolzano, Roma, Parma, Ancona, Torino ecc. che si ripetono da più anni potrebbero ’allearsi’ per creare circuito, ma sinora non è accaduto. In Italia lo slam è attualmente molto ’fluido’, ma non è detto che questo sia un male.

Spero di aver soddisfatto la tua curiosità

Un saluto

lello


ABSOLUTE SLAM - Slam Regionale & Slam Nazionale di Monfalcone
2007-01-21 13:14:46|

Potreste rendere pubblici i criteri di selezione degli slam? Già tempo fa chiesi come si fa a partecipare, e non ottenni nessuna risposta a parte un vago: "devi essere un poeta e devi essere un performer". Io sono un poeta e sono un performer; sono stato presidente dell’associazione Gli Ammutinati dal 2000 al 2004; ho partecipato a numerosi spettacoli di poesia-teatro; ho pubblicato in alcune antologie collettive (tra cui la recente Poesia del dissenso II); la selezione fatta da Christian Sinicco della mia raccolta inedita Doni e devastazioni è stato uno degli interventi più letti di questo sito. Forse sbaglio a scegliere questo canale per avere delle informazioni e dovrei piuttosto scrivere direttamente agli organizzatori, ma mi sembra che chiedere pubblicamente quali sono le regole di una manifestazione sia la cosa più limpida. Mi proposi per la partecipazone allo slam regionale del 25 gennaio, ma ottenni un diniego a mio parere ingiustificato. Se qualcuno legge qui, quindi, batta un colpo, per favore.

Massimo Palme


Commenti precedenti:
< 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |>

Commenta questo articolo


moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)