Absolute Poetry 2.0
Collective Multimedia e-Zine

Coordinamento: Luigi Nacci & Lello Voce

Redatta da:

Luca Baldoni, Valerio Cuccaroni, Vincenzo Frungillo, Enzo Mansueto, Francesca Matteoni, Renata Morresi, Gianmaria Nerli, Fabio Orecchini, Alessandro Raveggi, Lidia Riviello, Federico Scaramuccia, Marco Simonelli, Sparajurij, Francesco Terzago, Italo Testa, Maria Valente.

 
 
Home page > e-Zine

sound poem

Articolo postato domenica 11 settembre 2005
Un sound poem per saggiare lo spazio acustico.
14 commenti

(per un pubblico della poesia non privato ma pubblico)

Articolo postato domenica 11 settembre 2005
da Luigi Nacci
Partirò da un’affermazione di Cesare Viviani, poeta lontano dal mio personale gusto e modo di concepire la poesia, ma che qui vorrei “usare” per l’incipit del mio intervento. Viviani, in ’La voce inimitabile. Poesia e poetica del secondo Novecento’ (il melangolo, 2004), scrive: «Ora il grande errore e pericolo, per chi scrive poesie, è di credere che la parola del potere comunicativo possa avvantaggiare la parola poetica». L’autore poi si (s)lancia contro il cattivo esempio di Castelporziano (a cui ha (...)
6 commenti

L’infomale come esperienza della possibilità

Articolo postato domenica 11 settembre 2005
da Christian Sinicco
Jacopo Ricciardi ha pubblicato le raccolte Intermezzo IV (Campanotto, 1998), Ataraxia (Manni, 2000), Poesie della non morte (Libri Scheiwiller - Playon, 2003); il suo modo di procedere in poesia è “vasto quanto un luogo poiché lì è qui ma quando/ ci si avvicina al luogo qui e lì già accade tra la/ parola e l’universo che si toccano”. Si ringrazia l’autore per l’inedito "Vita del (...)
13 commenti

Una voce nuova si affaccia alla poesia italiana

Articolo postato venerdì 9 settembre 2005
da Lello Voce
Propongo qui di seguito alcune poesie di Adriano Padua, autore ancora giovanissimo e sinora praticamente sconosciuto ai più, che mi sembrano davvero belle. Immagini efficaci e una tenuta del ritmo davvero rilevante mi hanno fatto pensare, sin dalla prima lettura, che mi trovavo di fronte ad un autore il cui lavoro andava assolutamente incoraggiato e seguito con attenzione. Mi piacerebbe conoscere il parere di tutti voi. Spero che questa possa essere anche l’occasione per vivacizzare i (...)
14 commenti

di Andrea Inglese

Articolo postato mercoledì 7 settembre 2005
Il massacro è la mia storia, in allegoria, la porticina, la feritoia, il filo di luce disatroso sotto la porta. Dietro di essa la piena interrompe il discorso degli ospiti, rovescia i piatti sul soffitto, riempie gli intervalli di dubbio e cortesia e le narici. È cosi che l’altra sterminata storia che non sa compiersi, mi chiama dalle case inondate, dalle statue a braccia tese, immerse. * Parlando sottovoce, con voce lenta, attraverso carta di riso, e luce dagli angoli (...)
37 commenti
Articoli precedenti:
... | < 218 | 219 | 220 | 221 | 222 | 223 | 224 | 225 | 226 |> |...