Absolute Poetry 2.0
Collective Multimedia e-Zine

Coordinamento: Luigi Nacci & Lello Voce

Redatta da:

Luca Baldoni, Valerio Cuccaroni, Vincenzo Frungillo, Enzo Mansueto, Francesca Matteoni, Renata Morresi, Gianmaria Nerli, Fabio Orecchini, Alessandro Raveggi, Lidia Riviello, Federico Scaramuccia, Marco Simonelli, Sparajurij, Francesco Terzago, Italo Testa, Maria Valente.

pubblicato martedì 19 novembre 2013
Blare Out presenta: Andata e Ritorno Festival Invernale di Musica digitale e Poesia orale Galleria A plus A Centro Espositivo Sloveno (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Siamo a maggio. È primavera, la stagione del risveglio. Un perfetto scrittore progressista del XXI secolo lancia le sue sfide. La prima è che la (...)
pubblicato domenica 14 luglio 2013
Io Boris l’ho conosciuto di sfuggita, giusto il tempo di un caffè, ad una Lucca Comics & Games di qualche anno fa. Non che non lo conoscessi (...)
 
Home page > e-Zine > Le rose in forma di poesia di Gabriella Fuschini

Le rose in forma di poesia di Gabriella Fuschini

Articolo postato giovedì 1 settembre 2005

Chi vuole potrà scaricare l’intero testo di Rose in forma di poesia, bella raccolta di Gabriella Fuschini cliccando sull’icona qui a lato. Intanto qui di seguito un... petalo

Querelle

Dicono i poeti stiano zitti
che la politica non è affare loro
dicono anche i poeti parlino
affinché poesia entri nel concistoro
e il sublime non entri nel quotidiano
a deteriorarsi per rimanere estraneo
allo srotolarsi del volgare manifestarsi
rimanga là sepolto ai piedi del feticcio
la lingua secondo forma o stile
mai parola di verità ove etica si camuffa
con dispiegamento di studiata ottusità
ognuno circoli armato di legittimità
che il buon gusto flirta con la truffa
allora si resti nel banale per carità
si addice al poeta parlar di cuore
da sempre fa rima con amore
mentre democrazia va in vacanza
e prima o poi di urlare anche lui si stanca

3 commenti a questo articolo

Le rose in forma di poesia di Gabriella Fuschini
2008-09-30 13:51:33|di gabriel garko

complimenti per il sito.......


il sangue e la rosa

> Le rose in forma di poesia di Gabriella Fuschini
2005-09-10 22:51:50|di paolaics

Poeta eroe, poeta vate, poeta civico e cosmico.
Grande Gabriella.. incalza i poeti nella torre d’avorio coi tuoi ritmi e le tue rime.. ma sai, dopo decenni di subcultura, i poeti sono ritenuti alla stregua dei parassiti, bizzarri figuri/e, ma a che serve la poesia nell’orgia del capitale? Forse x qst i poeti son diventati astensionisti, nella supposta inutilità di essere.


Le rose in forma di poesia di Gabriella Fuschini
2005-09-07 18:08:37|di Christian Sinicco

Leggendo queste poesie, ho avuto la sensazione che pochi elementi orientino la mia attenzione, le trovo scariche.


Commenta questo articolo


moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)